giovedì 15 agosto 2019

Tempesta D'Amore: Perché Eva non sarà mai Miriam


Le puntate italiane di Tempesta D'Amore stanno mettendo in luce tutte le fragilità di Eva Saalfeld che si rivelando poco sincera con Robert e men che meno in grado di gestire il suo rapporto con Christoph.

Come vedremo più avanti, il paragone con Miriam Saalfeld sarà dapprima solamente palpabile ed in seguito diverrà motivo di discussione con Robert, anche se per ragioni dovute alla rabbia dell'uomo ma è bene chiarire un concetto una volta per tutte. Eva non è e non sarà mai Miriam per svariati motivi. Ed anche se l'osservazione può essere banale, non è propriamente chiara a tutti. 

Se Miriam è stato un personaggio introdotto con una storia molto approfondita, arzigogolata e lunga, tanto da essere addirittura introdotta nel corso della prima stagione per poi "ascendere" nella seconda, non si può dire lo stesso di Eva, una protagonista a chilometri zero, introdotta per dare modo a Robert di essere protagonista un'altra volta ma con una storia ed una personalità copia-incollate da situazioni preesistenti. 



Un fratello adottivo più o meno affascinante, un padre ritrovato per cui addirittura gli autori si sono avvalsi di un attore già presente nel cast nell'ambito di una vicenda a dir poco assurda, un passato nebuloso perché mai raccontato ed un ex fidanzato guarda caso appartenente ad una famiglia all'epoca al centro della scena nella soap.

E' ovvio che quando Eva è tornata in pianta stabile al Furstenhof, chi di dovere abbia dovuto fare un lavoro diverso e più approfondito di prima, perché è molto facile scrivere un personaggio, quando ha una storia già pronta e subentra in una già iniziata sotto più punti di vista. Decisamente più difficile è dare a questo personaggio caratteristiche concrete, quando sono passati anni e quando si ritrova a ricoprire un ruolo che necessita di un racconto diverso. 

Nella sesta stagione, Eva era l'angelo del focolare che salvava Robert dalla sua vedovanza, baby sitter "incallita", disegnatrice opportunamente di favole per bambini: la salvatrice insomma. Non ha avuto quindi una grossa caratterizzazione che gli autori stanno cercando di darle ora, mettendo in luce il fatto che in qualche modo o per qualche ragione non abbia mai avuto "un amore tutto suo".  Anche se non è fatto così, come emergerà quando anche in Italia andranno in onda le puntate che sono state trasmesse di recente in Germania. 

Come finirà non lo sappiamo ma chi cerca in lei le caratteristiche di Miriam, sta perdendo tempo perché in comune hanno solo lo stesso uomo e la stessa figlia, Valentina. Tutto il resto non può essere simile nemmeno lontanamente. Per questo si tratta di una storia ancora da scrivere ed in vero l'unica sacrificabile tra quelle protagoniste, anche perché "secondo grande amore", così come era stato definito nel corso della sesta stagione, detto onestamente, non si può sentire, figuriamoci come sia possibile portarlo in scena, facendo in modo che regga per decenni. 

E' comprensibile il disappunto dei fans della sesta stagione di fronte alla profanazione dell'amore dei due protagonisti ma, proprio perché non si tratta di una storia originale, è normale che gli autori abbiamo scelto questa coppia per porre in essere una vicenda di questo tipo. Al di là della disponibilità degli altri attori, farlo con altri personaggi sarebbe stato un autogol davvero imperdonabile. Non è detto che in futuro non succeda ma al momento l'unica necessità sembra quella di definire Eva, un'impresa che nel corso del tempo si sta rivelando davvero ardua per chi scrive il personaggio e per chi lo segue. 

34 commenti:

  1. Eva è una tappabuchi, messa lì per dare un'altra chance a Robert nelle vesti di protagonista. Poi onestamente non parlerei di fragilità ma di egoismo puro. Mai piaciuta nemmeno nella sesta stagione, ora però sta dando davvero il meglio (il peggio) di sé. Disgustosa a dir poco. Spero in un'uscita di scena lampo, possibilmente con Christoph, altro motivo della mia nausea.

    Benedetta

    RispondiElimina
  2. Personalmente non ho mai cercato Miriam in Eva, anche perché tuttora a distanza di anni continuo a non reggere Miriam e il suo culto da parte dei fans non mi tocca. Per me Miriam non è né un modello, né indimenticabile. Nella sesta stagione ho amato Eva in quanto Eva, figurarsi se cercavo in lei Miriam.
    Credo che Eva per prima non abbia mai voluto essere Miriam: lei ha sempre voluto essere solo se stessa. Purtroppo credo che Eva pur non volendolo si sia sempre trovata a dover "convivere" con Miriam.
    Il problema è di chi l'ha circondata: il problema è di Robert.
    Robert ha pensato di riavere con lei quello che aveva con Miriam.
    E' colpa di Eva se non ha avuto un "amore tutto suo"? Lei nella sesta stagione il suo uomo l'ha amato, l'ha scelto, lo ha difeso; è Robert che secondo me non è mai stato capace di farla sentire amata e appagata perché il suo grande amore lo aveva già e non sarebbe stato capace di amare altrettanto un'altra.
    Lei si è accontentata di questo rapporto finché Christoph non è entrato nel suo universo...
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' abbastanza ovvio che chi ama Miriam la reputi intoccabile in una soap come Tempesta D'Amore, dove c'è una sola donna per un solo uomo. Fa strano che qualcuno si stupisca. Non è santa come non lo è nessuno, anche se non mi piace mai questo concetto di santità che viene sempre venduto, come se una dovesse essere per forza o un angelo o una donnaccia. E' comprensibilissimo che chi ha amato molto Miriam, non se ne faccia una ragione ma l'articolo non voleva di certo acuire la rivalità tra i fans, semmai fare un altro tipo di ragionamento che forse non è stato colto.

      Elimina
    2. Ho colto il ragionamento, dico solo che ovviamente mi trovo sulla "sponda opposta" non avendola mai sopportata.
      Giò

      Elimina
    3. Non amandola, figurarsi se ho mai cercato qualcosa di lei in Eva. Sotto questo aspetto in fin dei conti, non siamo "rivali" fans di Eva e quelli di Miriam: forse è l'unica cosa in cui ci troviamo d'accordo. Nessuno di noi cerca qualcosa di Miriam in Eva o vuole che siano uguali o simili, anche se gli uni per un motivo e gli altri per un altro.
      Giò

      Elimina
    4. tutto questo discorso di cercare miriam in eva non l'ho letto. si dice solamente e giustamente che i presupposti da cui nascono i due personaggi sono diversi. e il titolo l'ho letto con ironia. se poi ci si lascia prendere dai gusti personali...

      ho letto anche che qualcuno dice che si è mai parlato di secondo grande amore e invece sì che se ne è parlato.

      poi anche il fatto di eva protagonista con simom non è mai stato detto da nessuna parte. siti e blog che si occupano della soap sono pochi, diciamo 2 o 3 al massimo. si parlava di un ritorno di viktoria con simon, non di eva. allora anche io mi invento cose per supportare le mie teorie ahhah piace vincere facile

      io ho amato laura, miriam non molto, eva nemmeno ma è evidente che il personaggio di eva non sia un granchè e non è il fatto di essere una seconda moglie. è proprio che lei voleva togliersi uno sfizio con christoph e se lo è tolto. è molto più banale la questione.

      julia

      Elimina
    5. Non ho mai inventato nulla per supportare le mie teorie, mi sono limitata a riportare delle notizie che lessi allora e che avevano tutta l'aria di essere certe.
      Giò

      Elimina
    6. Ma infatti la trama generica della sesta stagione, parlava specificamente di SECONDO GRANDE AMORE, frase citata anche nelle varie puntate. Quindi di che stiamo parlando? Va bene tutto ma non neghiamo l'evidenza.

      Elimina
    7. Per me è un grande amore e basta poi se vogliamo sottolineare primo secondo .mettendoli in fila veramente va a sminuire Eva eli

      Elimina
    8. Io credo che la definizione secondo grande amore valga solo per Robert e poi vada intesa in senso cronologico.
      Certo è che suona male oggi come suonava male allora.
      Giò

      Elimina
  3. Comunque volevo ricordare che Eva non è stata appioppata a Robert per dargli modo di diventare per la seconda volta protagonista: Eva doveva essere protagonista della sesta annata assieme a Simon (è bene ribadirlo). Semmai è Robert che è stato appioppato ad Eva diventando per la seconda volta protagonista e quindi danneggiando se stesso, la seconda stagione e quello che poteva essere e dare Eva.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facevi prima a dire: Viva Eva, Mi piace Eva, sarebbe stato tutto più rapido e indolore.

      Benedetta

      Elimina
    2. Ricordare un fatto non vero, non mi sembra un granché eh Simon non doveva essere protagonista con Eva, al limite con un'altra partner e non capisco da dove provenga questa sicurezza nel sostenere qualcosa che tra l'altro, se anche fosse, sarebbe stato un rumor. E questa ipotesi (cioè Simon con una sua partner) era molto precedente all'arrivo di Eva. Piaccia o non piaccia il personaggio è stato scritto per il ritorno di Robert e per adattarlo a lui in modo pressoché totale. Se anche fosse vero il discorso Eva-Simon sarebbe stata la stessa attrice ma non lo stesso personaggio.

      Elimina
    3. Ho solo riportato una notizia certa: Simon doveva essere protagonista della sesta stagione insieme ad Eva, così come nella terza doveva esserlo Leonie e non Samia. L'intruso della sesta annata è Robert non Eva. In questi casi poi purtroppo mettono mani alle sceneggiature e i risultati poi li vediamo in video. Vuoi un esempio: il personaggio di Markus. Descritto nella quinta come una specie di prediletto e complice di sua madre, ce lo ritroviamo nella sesta come una specie di principe azzurro.
      Giò

      Elimina
    4. E' una notizia che lessi ai tempi su vari siti e blog e io ci credo.
      Giò

      Elimina
    5. Anche all'epoca mi sono occupata molto approfonditamente della vicenda e non è andata proprio così ma ognuno crede a quel che vuole, come si suol dire. Le cose sono andate diversamente e lo so per certo ma questo non c'entra niente col tema dell'articolo in ogni caso. La sesta stagione è nata così perché Patané ha dato l'ok a tornare come protagonista, Eva è la conseguenza, non di certo il contrario anche solo per un discorso di popolarità di attore e personaggio. E sicuramente non avrebbero cacciato René Oltmanns per far lavorare un altro attore. Cerchiamo di rimanere nel campo delle cose certe e non dei fanta-rumors. Che poi non c'è niente di male se Eva è stata scritta per Robert. Altro equivoco: Markus veniva descritto come il pupillo di sua madre, perché lo era. Ciò non lo rendeva cattivo per forza, solo perchè lei lo era. Anche il fatto del Principe Azzurro sono letture personali, perché non mi sembrava proprio questo l'aspetto del personaggio né prima che comparisse, né dopo.

      Elimina
    6. Queste sono le notizie che ho io e che ho letto allora. In ogni caso neppure io ci trovo niente di male se Eva è stata scritta per Robert.
      Giò

      Elimina
  4. Io ho amato Eva della sesta stagione appunto x le ragioni elencate e non credo che sia stata una seconda scelta né il secondo amore. Robert non è stato costretto a sposarla l ha fatto perché l amava certo non dimenticherà mai Miriam poi diciamo i morti a volte si santificano e gli errori vengono dimenticati .io ho visto in loro da parte di tutti e due un logoramento del rapporto forse anche x il bambino che non arrivava sottovalutato molto da lui.chi ha visto la sesta stagione sa benissimo che non è stata una seconda scelta ,poi così brutto fa dire ,io ho visto una coppia molto innamorata che si è scelta reciprocamente. Io penso che Eva crisi o non crisi consciamente o no ha preso una sbandata x crhistof puoi metterci tutte le attenuantia quello è eli

    RispondiElimina
  5. Ma di cosa stiamo parlando, scusate? Ovvio che Eva non è Miriam. Così come Sandra non aveva un'unghia di Annika eppure era lì a fare la protagonista al suo posto. Capiteranno sempre i personaggi scritti male, mi chiedo però perché gli autori continuino a propinarli quando ormai non hanno più nulla da raccontare.

    Pamela

    RispondiElimina
  6. Comunque io non sono convinta che Robert abbia tirato fuori l'argomento Miriam con Eva solo in virtù della rabbia del momento, ma anche in funzione di un confronto che inconsciamente lui ha sempre fatto.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si sa che Miriam ne uscirà sempre perfetta oramai è morta e tutti sappiamo che perfetta proprio non lo era e non capisco su quale basi la confronta con Eva.a parte che non ha senso poi non si ricorda quando diceva di amarlo poi ritornava dal marito tutta sta perfezione non l ho vista eli

      Elimina
    2. Ma veramente l'articolo è nato con l'idea di fare un distinguo proprio affinché non uscissero tutti questi "gne gne gne Miriam era cattiva, Eva no, Eva è cattiva, Miriam no". E stata facendo esattamente questo, benissimo.

      Elimina
  7. Se Miriam non fosse morta e fosse tornata, assieme a Robert, nella soap in pianta stabile al posto di Eva, in questo momento probabilmente gli autori starebbero rovinando anche lei. Più i personaggi rimangono in una soap, più gli autori devono trovare loro cose da fare, più è probabile che incappino in quasi inevitabili (e trite) storie di corna e tradimenti.

    Miriam da quel punto di vista è avvantaggiata, la sua morte prematura ha fatto sì che rimanesse un po' una figura beatificata sia nel ricordo degli spettatori, sia agli occhi di Robert. Il paragone con Eva è impari in partenza.

    A me piacciono sia Miriam che Eva, trovo un po' triste il continuo metterle in competizione da parte dei fans. Io do la colpa a Patanè, se si trovava un altro ruolo invece di tornare a Tempesta a fare danni (2 volte!!), Miriam non sarebbe morta fuori scena, Miriam e Robert sarebbero ancora felici e contenti come le altre coppie protagoniste, Eva non sarebbe esistita (o se fosse esistita le avrebbero trovato un altro marito) e nessuno si sarebbe lamentato. :D
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La posizione più giusta che è anche quella per cui è nato questo articolo :)

      Elimina
    2. Condivido in pieno quanto scritto da Francesca.

      Patrizia Dietrich Fan

      Elimina
  8. Vedo che i commenti a favore di eva non vengono pubblicati.. Cmq ribadisco che l articolo è fazioso e ingiusto verso i suoi fans
    Thomas

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thomas li ho rimossi perchè sei stato poco educato e provocatorio e per giunta insisti ad esserlo. Evidentemente hai letto solo il titolo, perchè l'articolo è nato proprio per le ragioni opposte. Eva e Miriam hanno lo stesso spazio qui ed anche lo stesso tipo di trattamento. Commenti da asilo.

      Elimina
    2. Due pesi e due misure cara redazione! E non è la prima volta. Ma è risaputo che essere obbiettivi non è da tutti. Saluti

      Elimina
    3. Eh sì infatti come dire che si può parlare male di Miriam perchè è morta e non di Eva. Thomas dai retta a me, vatti a fare un bagno che fa caldo e ne hai tanto bisogno e magari dopo torna a leggere il post, non solo il titolo. Saluti.

      Elimina
    4. thomas o non sai leggere o fumi qualcosa di strano. a favore di eva come se qualcuno le fosse andato contro fa già ridere così. ahahah maledetto troll

      Elimina
  9. Io sinceramente non paragono Eva a Miriam è una soap e gli sceneggiatori hanno deciso di far tornare Robert e quindi hanno trovato un' altra storyline per renderlo protagonista. Ovviamente facendo tornare di nuovo la coppia eva e robert nel cast come secondari era ovvio che dovessero vivere una crisi di coppia . A mio parere Eva e Cristoph come coppia fanno scintille per quanto ora secondo me gli sceneggiatori stanno portando l" indecisione di Eva e i suoi comportamenti al limite dell'incoerenza . Vedremo come andrà a finire . Elettra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eva in questo momento è al limite della sopportazione Robert gli ha dato mille opportunità x dire la verità ,non si ricostruisce un rapporto già con una menzogna,lei poi paladina dell onestà. Sinceramente si merita uno come crhistof eli

      Elimina
  10. Questo secondo grande amore per me non è mai esistito infatti basta vedere come è finito questo amore
    Sono molto di parte perché non ho mai digerito Eva figuriamoci adesso non la posso vedere
    Andrea

    RispondiElimina
  11. Eva e Robert che stagione inutile...

    RispondiElimina

I commenti vengono sottoposti a moderazione a causa dell'atteggiamento provocatorio di alcuni utenti che non rispettano il lavoro di chi gestisce il sito o gli altri commentatori. I commenti educati e inerenti alla soap verranno tutti approvati.